I 5 vantaggi nello scegliere una pavimentazione con il parquet in legno

Lunga durata nel tempo

Uno dei motivi per preferire una pavimentazione con il parquet è la sua grande durata. Una volta che si posa un parquet Roma in legno naturale, non c’è più da preoccuparsi perché la sua durata è davvero massima: anche 35 anni senza nessun tipo di problema. Altre pavimentazioni durano meno e si rovinano ben presto ma non il parquet che mantiene intatta la sua bellezza a lungo negli anni.

Impatto estetico migliore

Il pavimento in parquet è perfetto perché è l’unico che dà calore a una stanza. Le altre pavimentazioni risultano poco accoglienti e, invece, se la stanza è pavimentata col parquet in legno, l’ambiente risulta subito più caloroso e confortevole.

Studio della superfice

Con il parquet Roma è possibile eseguire una posa particolare che dà l’effetto che lo spazio a disposizione sia maggiore. Il trucco sta nello scegliere listelli di grandi dimensioni che non sono tagliati sull’uscio ma continuano anche fuori dalla stanza per una continuità che inganna l’occhio facendo precedere una metratura maggiore di quella effettiva. È una soluzione perfetta per le moderne abitazioni di pochi metri quadrati: se si scegli un listello di piccole dimensioni, la superfice risulta troppo frammentata dal disegno creato dalle fughe tra i listelli.

Ogni genere di esigenza soddisfatta

Il parquet Roma in legno è disponibile in diversi formati così da poter soddisfare le esigenze di tutti quanti. I listelli possono essere di grandi o di piccole dimensioni per andare a creare, in fase di posa degli effetti diversi per stili diversi di arredamento.

Maggiore sostenibilità ambientale

Il pavimento in parquet è una tipologia che è anche più sostenibile rispetto ad altre tipologie perché è di origine naturale ed è pure controllato. Il legname che è destinato a diventare listelli di parquet prevedono solo da foreste controllate cioè non si tratta di legno proveniente da tagli indiscriminati del tetto verde del mondo. Le foreste controllate vengono poi ripiantate per no pesare sulle foreste di tipo naturale.