Bilancia pesapersone: tutto quello che c’è da sapere prima di sceglierla

Non serve essere a dieta o essere ossessionati dalla forma fisica: avere in bagno una bilancia pesapersone è sempre utile quando si tiene alla propria salute, che – è superfluo ribadire – è strettamente collegata al peso corporeo. Soprattutto se al posto della più classica bilancia meccanica si scelgono modelli digitali o professionali che, oltre al semplice peso, sono in grado di fornire dati molto più interessanti come quelli che riguardano la massa grassa, il peso forma ideale, eccetera.

Come scegliere la bilancia pesapersone giusta?

Basta questo per capire, insomma, che ormai anche entrare in un negozio di casalinghi alla ricerca di una bilancia pesapersone può rivelarsi un’esperienza disorientante. In commercio, infatti, esistono oggetti molto diversi per forme, dimensioni, funzionalità, prezzo, performance. L’idea migliore è, allora, aver ben chiaro in mente e fin da subito cosa si sta cercando e cosa ci si aspetta da una bilancia pesapersone, in modo da essere sicuri di portare a casa esattamente quello di cui si ha bisogno. La prima scelta da fare, per esempio, è tra una semplice bilancia e un vero e proprio alleato della propria forma fisica. Nel primo caso ci si può accontentare di una bilancia tradizionale, meccanica o digitale che sia, che segnali semplicemente il proprio peso corporeo. Certo, ci sono opinioni diverse anche in questo caso: c’è chi sottolinea come le bilance digitali siano generalmente più sensibili, cioè in grado di registrare una variazione anche minima di peso, e chi sostiene invece la maggiore affidabilità delle bilance meccaniche. La realtà è che molto dipende dal modello scelto e che le semplici bilance pesapersone restituiscono in ogni caso un risultato “grezzo” e poco significativo. Per questo gli atleti, i culturisti, i più attenti alla forma a una bilancia pesapersone tradizionale potrebbero preferire la versione professionale: sono generalmente bilance digitali, che oltre a restituire il proprio peso effettivo danno anche indicazioni come quelle che riguardano il peso ideale, la percentuale di massa grassa, eccetera e che in qualche caso permettono di impostare dati come lo stile di vita e alimentare di una persona o il peso desiderato (e, in questo caso, anche l’apporto calorico consigliato). Fermo restando, insomma, che nessuna decisione andrebbe presa senza il consulto di un medico o di una figura specializzata, anche una semplice bilancia può diventare un alleato perfetto per la propria forma fisica…oltre che più semplicemente giocare da incentivo a dimagrire o ritrovare il proprio peso ideale! Tornando ai fattori da considerare nella scelta di una bilancia pesapersone, comunque, c’è anche quello prezzo che non può essere ignorato: a seconda dei modelli, infatti, una bilancia può arrivare a costare anche svariate decine di euro. Tanto più se si aggiunge che oggi ci sono in commercio bilance di tutti i materiali, tutte le fogge e tutti i design, pensate per adattarsi al meglio a tutti gli stili abitativi e per trasformarsi in veri e proprio oggetti d’arredo per il proprio bagno.

You may also like...